Comitato di gestione

Ha responsabilità delle decisioni strategiche relative alle attività del Centro e all’attuazione del suo programma di lavoro.
È composto da:

  • Il Ministro per la pubblica amministrazione (o suo delegato)
  • Il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale (o suo delegato)
  • Il Direttore della Direzione Public Governance dell’OCSE (o suo delegato)
  • Il Direttore esecutivo del Centro
  • Il Presidente della Scuola nazionale dell’amministrazione (SNA) (o suo delegato)

Direttore esecutivo

E’ responsabile delle attività didattiche del Centro, compresi i profili logistici e organizzativi, oltre che della sua organizzazione e gestione.
Prof. Maurizio Mensi

Comitato Consultivo

Ha un ruolo consultivo nella definizione e attuazione del programma di lavoro del Centro.
È composto da:

  • un rappresentante del Ministro della pubblica amministrazione
  • un rappresentante del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale
  • un rappresentante della SNA
  • un rappresentante dell’OCSE
  • Ministri della pubblica amministrazione (o istituzioni similari) dei Paesi MENA e OCSE
  • enti finanziatori, esperti ed esponenti del settore pubblico e privato.

Segreteria Tecnica

Supporta il Direttore esecutivo nella gestione operativa delle attività.

E’ composta da:

  • Paola Gloria
  • Lorella Mastroianni
  • Rita Muto

Alle attività del Centro collabora la Prof.ssa Valentina M. Donini, esperta area Mena.

La Scuola Nazionale dell’Amministrazione

SNA

La Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA) è un’istituzione italiana di formazione superiore e ricerca che dipende dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Dalla sua fondazione nel 1957, la SNA è deputata a selezionare, reclutare e formare i funzionari e i dirigenti pubblici, per migliorare l’efficienza e la qualità della Pubblica Amministrazione italiana.

Articolando ricerca, formazione e diffusione del sapere, la SNA si pone come centro di eccellenza. Con partenariati nazionali e internazionali, la SNA intende scambiare e diffondere internazionalmente conoscenze, buone pratiche ed esperienze di formazione.

Programma di Governance

MENA-OECD

L’OCSE è un’organizzazione internazionale composta da 37 Stati membri, fondata nel 1961 allo scopo di promuovere politiche dirette a migliorare il benessere economico e sociale dei cittadini del mondo. È un forum in cui i governi possono lavorare insieme per condividere esperienze ed elaborare soluzioni a problemi comuni. L’Organizzazione ha già lavorato intensamente nella regione MENA dal 2005, con l’iniziativa MENA-OCSE per la Governance e investimenti per lo sviluppo.

In particolare il programma di Governance MENA-OCSE sostiene le riforme che permettano di conseguire gli obiettivi generali di sviluppo sociale ed economico.

Il programma è volto a sostenere tutti i paesi della regione MENA che intendono rafforzare la loro capacità di governo attraverso diversi mezzi: in primo luogo il miglioramento delle politiche pubbliche e la performance delle istituzioni pubbliche, anche attraverso l’incremento della loro efficienza, trasparenza e responsabilità, nonché promuovendo una migliore gestione delle risorse pubbliche dello Stato e stimolando interazioni tra settore pubblico e privato e tra governo e cittadini.